FOGLIO NOTIZIE

29a “MARATONA DEL GUGLIELMO”

(da Provaglio d’Iseo a Zone, rifugio Almici in Guglielmo)

Domenica 12 Giugno 2022

FOGLIO NOTIZIE ED AVVERTENZE PER I CONCORRENTI

Percorso: Il percorso si snoda lungo il sentiero n. 290 del C.A.I. (bianco – rosso) fino al rifugio Almici in Guglielmo.

Per il rientro a ZONE si dovranno seguire le indicazioni degli addetti che saranno presenti in zona seconda Malga dove sarà allestito il ristoro finale e l’assistenza di prima necessità.

Tutto il percorso sarà presidiato da personale dell’organizzazione: oltre alle rilevazioni elettroniche, nei diversi punti del percorso saranno presenti membri dell’organizzazione per il controllo del passaggio dei concorrenti.

Si raccomanda di seguire scrupolosamente il percorso di gara: i commissari e gli addetti al controllo segnaleranno ai giudici di gara eventuali comportamenti scorretti degli atleti che procederanno alla squalifica dei concorrenti che utilizzeranno scorciatoie.

Consegna pettorali, pacco gara, microchip:

 I pettorali, il pacco gara ed il microchip di rilevazione saranno consegnati Sabato 11 Giugno 2022 – dalle ore 14.00 alle ore 18.00(PRESSO SEDE CAI PROVAGLIO D’ISEO – PROAI GOLEM A.S.D. in Via Cesare Battisti 8)

Sede CAI Provaglio d’Iseo – Google Maps

e Domenica 13 Giugno 2021 – dalle 6:15 alle 6:45 – (DA PIAZZA PORTICI – ZONA START)

VI CHIEDIAMO DI PRIVILEGIARE LA GIORNATA DI SABATO IN QUANTO LA DOMENICA NON RISULTA POSSIBILE RISOLVERE QUESTIONI LEGATE AL TESSERAMENTO O MANCANZA DELLA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA IN FASE DI ISCRIZIONE.

È vietato manomettere il pettorale; inoltre lo stesso dovrà essere sempre mantenuto ben visibile sul davanti. (NON può essere posizionato sulla coscia e nemmeno sulla schiena)

Agli atleti che in qualsiasi modo riducono, tagliano e/o nascondono i marchi stampati sul pettorale non sarà consegnato l’eventuale premio vinto anche se trattasi di premi in denaro.

In caso di ritiro durante la gara il concorrente dovrà consegnare il proprio pettorale al più vicino punto di ristoro o al servizio scopa.

Sacche con indumenti per cambio all’arrivo:

 Sarà predisposto un servizio gratuito di trasporto delle sacche di colore Bianco consegnate con il pettorale. Queste sacche dovranno contenere gli indumenti per un cambio di prima necessità e saranno portate dall’organizzazione nei pressi dell’arrivo nella località seconda malga dove sarà allestito il ristoro e la tenda di soccorso e massaggi.

Le sacche saranno contrassegnate con l’apposito cartellino (apposto dall’organizzazione sulla sacca).

Sacche con indumenti per cambio post gara:

Sarà predisposto un servizio gratuito di trasporto delle sacche Personali contenenti gli indumenti personali degli atleti dalla zona di partenza al centro sportivo polivalente di Zone dove saranno effettuate le premiazioni.

Le sacche dovranno essere contrassegnate con apposito cartellino da richiedere agli addetti che provvederannoa ad applicarlo alla vostra Borsa  

(RICORDIAMO CHE LE DOCCE NON SONO DISPONIBILI E PERTANTO UTILIZZATE QUESTO SERVIZIO SOLO SE LO RITENETE NECESSARIO PER AVERE A DISPOSIZIONE EFFETTI PERSONALI NON DI VALORE).

L’organizzazione, pur garantendo la massima cura nel raccogliere, trasportare e riconsegnare le sacche, non si ritiene responsabile per eventuali smarrimenti o furti e quindi, non effettuerà nessun rimborso. Evitare di inserire oggetti di valore o fragili se non oppotunamente protetti

ATTENZIONE :

Per raggiungere il centro Polivalente gli atleti dovranno percorrere circa 8 KM in discesa in direzione ZONE.
Coloro che hanno scelto di avere mezzi di supporto in Zona Croce di Marone dovranno ripercorrere a ritroso circa 6 KM finali del percorso.)

PER GARANTIRE IL CORRETTO DISTANZIAMENTO ED EVITARE POBLEMI DI CONTAGIO COVID-19 NON VIENE PREVISTO L’UTILIZZO DELLE DOCCE CHE RIMARRANNO CHIUSE ALL’ACCESSO DEGLI ATLETI.

Partenza Gara:

La partenza della 29a Maratona del Guglielmo è prevista per le ore 7:00 da

PIAZZA PORTICI – SU VIA SEBINA (SEDE PARTENZA ULTIME EDIZIONI)

 

Saranno possibili variazioni dell’orario di partenza (posticipo) per necessità organizzative o di sicurezza dovuti a possibili problemi presenti sul percorso di gara.

Cronometraggio:

Il cronometraggio effettuato con CHIP elettronico dai Giudici di Gara F.I.D.A.L. di Brescia.

La rilevazione dei tempi sarà effettuata con sistema elettronico tramite microchip individuale da posizionare alla scarpa fissandolo attentamente con i lacci delle stesse e da restituire all’arrivo.

Le classifiche saranno predisposte sulla base degli arrivi rilevati e verificati dai giudici.

Per ogni atleta sarà rilevato il tempo ufficiale (dallo sparo al traguardo);

non saranno rilevati tempi intermedi.

Tempi limite – (dallo start)

• Il tempo limite di passaggio alla località Noemi è fissato in 2h 30’.

• Il tempo limite di passaggio alla Croce di Marone è fissato in 4h 00’.

A tutti i concorrenti che transiteranno in queste località oltre il tempo limite, sarà ritirato il pettorale e saranno considerati fuori gara.

• Il tempo limite per concludere la gara è fissato in 5h 30’ (chiusura rilevamento tempi).

RISTORI

Sono previsti lungo il percorso NON MENO DI 5 punti di ristoro ad intervalli di circa 5 Km + 1 all’arrivo, presso Seconda Malga ai piedi della salita Conclusiva. (700 metri a ritroso sul percorso)

  • In tutti i punti di ristoro sarà presente acqua.
  • In 3 Ristori saranno disponibili sali/integratori
  • Compatibilemente con le normative Covid vigenti alla data della gara, saranno presenti alcuni prodotti alimentari monodose distribuiti direttamente da personale dell’organizzazione.
  • Inoltre, all’arrivo, saranno disponibili bevande calde e vivande.

NB: Al ristoro finale ogni atleta riceverà n°1 Borsa contenente Panini, acqua, frutta e altri alimentari confezionati.

Servizio sanitario: Un adeguato servizio sanitario sarà approntato e gestito dall’organizzazione in collaborazione con enti e servizi di assistenza locali in collegamento radio con la base operativa.

Arrivo: L’arrivo è situato presso il Rifugio Almici a quota 1865 mt. s.l.m.

Dopo il traguardo gli atleti troveranno ripercorrendo un breve tratto del percorso: la zona di ristoro, la tenda medica, e la sacca con i propri indumenti. A causa delle restrizioni COVID-19 il ristoro sarà composto da alimenti e bevande inserite in borsa chiusa consegnata ad ogni singolo atleta nei pressi della Seconda Malga.

Premiazioni: Le premiazioni avranno luogo presso il Centro Sportivo polivalente alle ore 15.30 c.a. Per problemi inerenti alle verifiche di regolarità l’orario potrebbe subire una leggera variazione.

L’organizzazione si riserva , qualora si riscontrassero problematiche tali da non poter garantire in tutta sicurezza lo svolgimento delle premiazioni, la possibilità di effettuarle in altre forme ed in tempi successivi alla data della gara.

Saranno premiati/e:

  • i primi 10 uomini e le prime 10 donne della Classifica Generale.
  • i primi 3 classificati di ogni categoria F.I.D.A.L. ammessa alla gara.

  • *** Premio aggiuntivo per eventuale nuovo record del percorso
  • Maschile:            2.41.07 –  € 250,00 (Ediz. 2010)
  • Femminile:         3.07.03 –  € 250,00 (Ediz. 2019)

Servizio di trasporto per il rientro a Provaglio d’Iseo.

Per rientrare a Provaglio d’Iseo, sede della partenza, l’organizzazione mette a disposizione un servizio autobus, riservato agli atleti che ne avranno fatto richiesta al momento dell’iscrizione.

Sono previsti due viaggi: il primo alle 14,30/15.00 (Autobus pieno nella misura prevista dalle normative vigenti alla data della gara) il secondo dopo le ore 16.00 al termine delle premiazioni. Eventuale terzo viaggio dopo le ore 17,00.

L’autobus rimarrà in attesa nelle vicinanze del centro sportivo Polivalente in piazza Caduti del Lavoro.

Risultati. I risultati ufficiali saranno pubblicati sul sito www.proaigolem.it (Menu Classifiche) – e successivamente su www.fidalbrescia.itnon appena disponibili.

Attenzione PERICOLO:  

POSSIBILE terreno scivoloso in alcuni tratti del percorso.

Ultim’ora 
È consentito ai concorrenti di utilizzare, durante la gara, bastoncini (racchette)                                        

                                                                                 Comitato organizzatore – Proai Golem

 

Menu